Museo del Ferrocarril

mercado de los motores madrid

Se c’è un museo che mi sta molto molto a cuore (e non per ragioni artistiche ma solo sentimentali) quello é proprio il Museo del Ferrocarril de Madrid.

Innanzi tutto si trova nel mio quartiere, Arganzuela, che per me é il centro del mondo, e poi é un museo che nasce su una vecchia stazione ferroviaria, quella di Delicias, offrendo ai suoi visitatori un piacevole viaggio nel tempo per mostrare loro la storia ferroviaria della Spagna.

Un museo molto speciale

Il Museo Ferroviario è uno spazio molto piacevole che offre un viaggio indietro nel tempo, ai tempi in cui viaggiare in treno era qualcosa di speciale, e non solo un mezzo di trasporto. Sebbene non faccia parte dei principali musei di Madrid, se hai tempo per visitarlo, è un’opzione da tenere in considerazione, soprattutto quando si visita con bambini.

L’imponente edificio che ospita il Museo Ferroviario, costruito come capolinea nel 1880, presenta una navata centrale in cui si trova la parte più importante del museo, la zona dei binari e dei binari dove si trovano le vecchie locomotive esposto.

Indirizzo: Paseo de las Delicias, 61.

Orari da ottobre a maggio:

Dal lunedì al venerdì dalle 9:30 alle 15:00

sabato e festivi dalle 10:00 alle 19:00

domenica: dalle 10:00 alle 15:00

Da giugno a settembre:

Dal lunedì alla domenica dalle 10:00 alle 15:00

Prezzo

Adulti: € 6

Bambini dai 4 ai 12 anni, studenti e over 65: €4

Bambini sotto i 4 anni: ingresso gratuito.

Sabato e domenica: € 3

Mercado de los Motores

Inoltre tra i binari di questo curiosissimo museo si svolge il Mercado de los Motores, un mercato delle pulci dove puoi trovare quasi tutto, una vera istituzione in campo di mercadillos madrileños.

Moda, decorazione, musica, gastronomia… il secondo fine settimana di ogni mese, tranne nel mese di agosto, il Mercado de Motores sará una tappa obbligatoria per conoscere la cittá.

mercado de los motores madrid

Sia i venditori professionali che quelli privati ​​possono offrire i loro prodotti ai visitatori in questo mercato. I visitatori possono trovare un intero catalogo di moda di seconda mano, mobili dal design creativo o dal sapore retrò, gioielli musicali su vinile e altri formati, e persino biciclette originali ricondizionate. Non ha nulla a che vedere con Porta Portese o con il Rastro (per avere un termine di paragone) ma é comunque un posto molto piacevole e autentico, frequentatissimo da tutte le generazioni.

Inoltre, per recuperare le forze dalla dura giornata di shopping ci sono bancarelle di cibo, caffè e bevande. Il Mercado de Motores è un buon posto per un fine settimana in famiglia in quanto ha attività per bambini e un asilo “cane” per i nostri migliori amici.

cosa vedere a madrid

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito è protetto da reCAPTCHA e da Googlepolitica sulla riservatezza ETermini di servizio fare domanda a.